Dopo il putiferio scatenato nelle ultime ore con l'annuncio di due nuovi limiti di velocità sulla 148 Pontina che avrebbero portato la velocità massima consentita a 50 e 60 Km/h, la società Astral che gestisce la strada, aggiusta il tiro e in un comunicato ufficiale afferma:" Astral S.p.A precisa che l'ordinanza n. 6/2016 di riduzione dei limiti di velocità, in entrambi i sensi di marcia della SR 148 Pontina, partirà dal momento in cui verranno avviati i cantieri (così come prevede la legge), entro la fine mese di maggio. Questi cantieri riguarderanno interventi per circa 5 milioni di euro per il rifacimento del tappetino stradale ed il ripristino del guard-raid per l'intera tratta, nelle due direzioni di marcia. I lavori verranno eseguiti solamente nelle ore notturne e termineranno entro la fine del mese di luglio. Si ribadisce che tali interventi sono strettamente necessari per garantire i livelli di sicurezza della strada.
Tutte le informazioni disponibili sul sito www.astralspa.it".