Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Allarme del Codacons: Comune di Latina a un passo dal dissesto
0

Ispettori del Ministero a palazzo

Latina

Due funzionari del dicastero dell’Economia e Finanze stanno raccogliendo atti e informazioni su gare d’appalto e forniture

Due ispettori del Ministero dell’Economia e delle Finanze sono impegnati da circa un paio di settimane negli uffici di Piazza del Popolo dove stanno setacciando la documentazione relativa alle procedure di gara per gli appalti, per l’affidamento di servizi e per le forniture. I vari dirigenti dei diversi servizi sono oggetto di continue richieste di chiarimenti e atti inerenti l’oggetto dell’ispezione, e per qualcuno, recalcitrante, ci sarebbero stati anche dei solleciti dai toni alti.
Molto probabilmente l’ispezione è la conseguenza diretta della relazione che il Commissario straordinario Giacomo Barbato aveva inviato al Ministero dell’Interno all’inizio dello scorso mese di marzo per illustrare il secondo quadrimestre della sua gestione dell’ente comunale. In quel documento Barbato si è soffermato a lungo sulle problematiche connesse ai servizi pubblici locali, a cominciare dall’igiene urbana, il trasporto pubblico, la gestione del verde, il cimitero comunale, la dismissione delle società partecipate, la gestione del patrimonio dell’ente, la manutenzione delle scuole e quella degli impianti sportivi.
Per ciascuno di quei temi trattati, Barbato non aveva mancato di sottolineare le contraddizioni emerse nella gestione da parte degli uffici, che spesso avevano dato prova di superficialità nella cura degli interessi del Comune.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (6 maggio 2016)
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400