Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Truffa telematica con falso indirizzo della Guardia di finanza
0

Occhio alle email, arriva la truffa dei finti finanzieri

Latina

L’avviso ai cittadini arriva direttamente da Palazzo Emme

Negli ultimi giorni si sta diffondendo una nuova truffa via internet che ha come obiettivo quello di ottenere informazioni riguardanti la situazione contabile dei destinatari. La procedura è questa: arriva una e-mail dall’indirizzo di posta elettronica gdf.gov.it@minister.com, che apparentemente risulta riconducibile alla Guardia di Finanza. Il destinatario viene invitato a fronte di una presunta «evasione fiscale», ad inviare documentazione contabile e fiscale entro 48 ore dalla ricezione della medesima e-mail.
«È opportuno precisare - fanno sapere dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza - che l’indirizzo di posta elettronica gdf.gov.it@minister.com non è assolutamente un indirizzo istituzionale della Guardia di finanza. Si tratta di una vera e propria truffa che viene portata a termine attraverso il cosiddetto fenomeno «email spoofing» che consente l’invio di e-mail con l’indirizzo del mittente falsificato. La Guardia di Finanza è assolutamente estranea all’invio di queste e-mail e comunica con i cittadini esclusivamente con posta elettronica certificata».

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (10 maggio 2016)
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400