Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Quel business chiamato accoglienza: soldi facili con gli immigrati
0

Tratta degli immigrati: «Mi rifiutai e denunciai»

Latina

Favorivano l’immigrazione clandestina, otto alla sbarra Un testimone agricoltore: «Dissi di no». Ascoltato anche Calvani

L’indagine si era divisa. Da una parte gli imprenditori che hanno ceduto alla proposta di far entrare in Italia cittadini indiani in cambio di denaro e dall’altra invece chi ha detto no e si è rifiutato. Anche questo ieri è emerso nel corso dell’udienza che si è svolta davanti al Collegio Penale del Tribunale composto dai giudici Nicola Iansiti, Luigi Giannantonio e Maria Assunta Fosso. In aula ha testimoniato anche Danilo Calvani che all’epoca dei fatti era presidente del Consorzio Agricoltori Riuniti e che ha riferito che in effetti alcuni agricoltori gli avevano raccontato che erano stati avvicinati per delle proposte illegali. Calvani aveva poi fatto la denuncia, stesso discorso anche di un altro agricoltore che ieri nel processo ha ribadito questo concetto.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (11 maggio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400