Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




«Demoliremo  Al Karama»
0

«Demoliremo Al Karama»

Latina

Bergamo, Dall’Armellina e Rovere girano un video all’interno del campo rom di Borgo Bainsizza

Sono entrati nel campo Al Karama “armati” di videocamera e hanno caricato le immagini sui social per far vedere in che condizioni si trova il centro di accoglienza di Borgo Bainsizza. Gli autori sono i tre candidati al Consiglio comunale Roberto Bergamo (Olim Palus 2032), Alessio Dall’Armellina e Chiara Rovere (Forza Nuova). Il video, in due parti, rientra nell’operazione Latina Wild attraverso la quale Bergamo e la coalizione che sostiene Angelo Tripodi come candidato sindaco, sta provando a descrivere per immagini il degrado in cui la città è precipitata da anni.
«Siamo entrati nel campo Al Karama per mostrare a tutti in che condizioni si trova e per garantire ai nostri elettori ed a tutti i cittadini che, se Angelo Tripodi diventerà sindaco, la prima cosa che faremo sarà sgomberare questo accampamento abusivo». Roberto Bergamo va giù duro e del resto basta guardare le immagini caricate sul suo profilo Facebook per capire che non scherza affatto. «I campi nomadi stanziali sono abusivi e lo ha stabilito chiaramente il Consiglio di Stato attraverso una sentenza. Al Karama deve essere buttato giù da anni ma le ultime due amministrazioni, quella Zaccheo e quella Di Giorgi, non hanno mosso un dito, facendo finta di nulla e anzi spendendo i soldi dei contribuenti per mantenere in piedi questo luogo di degrado e abusivismo». Secondo Bergamo, infatti, «i campi rom stanziali sono abusivi per la legge italiana. Ma a Latina si è sempre chiuso un occhio. Con noi tutto questo finirà. Inoltre questo posto viene pagato coi soldi dei cittadini di Latina.

https://www.facebook.com/173034136217047/videos/522678411252616/

https://www.facebook.com/173034136217047/videos/523205824533208/

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (23 maggio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400