Il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio è stato a Latina questo pomeriggio per incontrare e sostenere il candidato sindaco del suo partito, il Pd, Enrico Forte. Un incontro che è stato anche l'occasione ghiotta per affrontare il tema della Roma-Latina, dei lavori per la realizzazione dell'infrastruttura più importante e attesa dell'intero territorio.

"Sono venuto volentieri a Latina - ha detto Delrio - perché credo avrete un buon sindaco (indicando Enrico Forte). Se poi insieme a un buon sindaco c’è anche un buon presidente della Regione come Zingaretti, il gioco è fatto - ha spiegato il Ministro - In ogni città in cui sono ospite c’è un’opera incompiuta e attesa da circa 30 o 40 anni. Così non può essere. Se ci sono interessi veri, l’opera deve essere realizzata con tempi e risorse certe. E ora siamo pronti a realizzare il cantiere della Roma Latina. E lo facciamo con cognizione di causa: una strada non è soltanto un’opera fine a se stessa, non serve soltanto a smaltire le code e il traffico. Una nuova strada va studiata e progettata nel suo inserirsi nel territorio".