E' una storia che comincia a Bucarest, con le elezioni e che finisce ad Aprilia con un arresto su mandato di cattura europeo. Cosa è successo? I carabinieri del Norm del reparto di Aprilia, hanno tratto in arresto S.V.  46enne, di nazionalità rumena, in esecuzione ad un “mandato di arresto europeo” emesso dall’ Autorità Giudiziaria di Bucarest. Nei confronti del 46enne viene ipotizzata una truffa aggravata commessa in Romania in qualità di presidente di sezione elettorale, in occasione delle ultime elezioni presidenziali. L'arrestato è stato trasferito presso casa circondariale di Latina