Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Trasporto pubblico locale, il Commissario vara il bando. Era atteso da quasi 6 anni
0

Trasporti, il grido d'allarme dei sindacati

Latina

C’è un argomento che stenta ad entrare nella campagna elettorale nonostante sia un problema irrisolto da anni: il servizio di trasporto urbano. A riportare i riflettori sulla situazione in cui versano bus e collegamenti ci ha pensato la Faisa Cisal (Federazione autotranvieri) che esprime «preoccupazione per il futuro del trasporto pubblico locale a Latina, in quanto il piano di riorganizzazione è fermo e, ad oggi, Comune e azienda non danno certezze. Nonostante la stagione estiva ormai alle porte non si sa ancora cosa succederà alle linee per il mare».

Per potenziare i collegamenti da e verso il lido nel periodo estivo l’Atral deve necessariamente prorogare alcuni contratti a tempo ma al momento non esistono né la pianificazione dell’ente, né alcuna pianificazione sui contratti degli autisti. «Non è stato fatto nulla - scrive ancora il segretario della Faisa Cisal, Errico Giuliano - per un parco mezzi: manca di tutto, dall’aria condizionata che manca su alcuni bus, sino alla manutenzione spicciola; ci sono carenze strutturali importanti che rendono vani tutti gli sforzi che gli operatori fanno ogni giorno per limitare i disagi all’utenza». Il sindacato «invita azienda e Comune ad intervenire quanto prima su una situazione diventata insostenibile per i lavoratori e per i viaggiatori».

(Articolo completo su Latina Oggi del 29 maggio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400