Tre giovani, tra cui un minore del capoluogo, sono stati denunciati a piede libero con l'accusa di rapina. Sabato pomeriggio mentre erano a bordo di un'auto hanno avvicinato un 17enne del capoluogo e lo hanno caricato con la forza sulla vettura prendendogli un telefono cellulare dell'ultima generazione. "Se lo rivuoi paga", hanno detto. Oggi pomeriggio l'adolescente ha incontrato per caso gli agenti della Squadra Volante, si è confidato e ha raccontato la sua disavventura fornendo la descrizione degli autori della rapina, tre di loro sono stati rintracciati e portati in Questura. Le indagini proseguono per risalire agli altri due autori.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (30 maggio 2016)