Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Allarme del Codacons: Comune di Latina a un passo dal dissesto
0

Gli ultimi fuochi della campagna

Latina

Da piazza del Popolo al Cambellotti fino a viale Italia: tutti i luoghi delle chiusure per i candidati sindaco

Due giorni ancora e poi sarà il momento della riflessione prima del voto. La campagna elettorale per le elezioni comunali volge al termine. Incontri, cene, appuntamenti piccoli e grandi si moltiplicano e gli 11 candidati sindaco e i 900 aspiranti consiglieri stanno battendo in lungo e in largo il territorio per conquistare gli ultimi, probabilmente decisivi, voti per accedere al ballottaggio. Qualcuno degli aspiranti sindaco ha anticipato la chiusura ufficiale della campagna in questi giorni, altri la celebreranno come di rito venerdì 3 giugno. Una festa, più che una chiusura vera e propria, per tirare le somme e rilassarsi un po’ dopo questa lunga ed estenuante maratona.
Enrico Forte e il Pd chiuderanno venerdì nell’area del museo Cambellotti, mentre Damiano Coletta e Latina Bene Comune hanno scelto piazza del Quadrato e viale Italia. Alessandro Calvi e Nicola Calandrini hanno invece alcune cene già organizzati e chiuderanno in modo itinerante tra un evento e l’altro. In piazza del Popolo ci sarà invece Angelo Tripodi che ha vinto il sorteggio del Comune per affidare la piazza centrale della città. Ma lo stesso Tripodi, ieri, ha detto di essere disposto a alternarsi con Salvatore De Monaco di Movimento sociale italiano e con Danilo Calvani dei Forconi. 
Ieri sera, intanto, ha chiuso la sua campagna Marco Savastano, candidato sindaco di Casapound. Comizio e musica all’interno dello stabile di viale XXVIII Dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400