Meningite: due casi che a Cisterna rischiano di ingenerare paure infondate quelli registrati negli ultimi giorni. Non ci sarebbero collegamenti ed elementi in comune se non quello anagrafico: un uomo di 48 anni nato e vissuto a Cisterna già gravemente malato è deceduto dopo aver contratto il batterio e dopo la conseguente degenerazione del quadro clinico. Oggi un suo concittadino coetaneo (ha 47 anni) è ricoverato nel Reparto di Rianimazione dell'ospedale Santa Maria Goretti di Latina e, dopo un periodo passato in coma indotto per permettere le cure farmacologiche, al momento, è stato risvegliato e sta seguendo la terapia specifica apparentemente con ottimi risultati.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (3 giugno 2016)