Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




La sede dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina
0

Finti volontari per il furto al Goretti

Latina

Volevano rubare apparecchiature all’interno dell’ospedale Santa Maria Goretti e al momento di scappare si sarebbero “travestiti” da volontari della Croce Rossa Italiana per non essere notati. Questa è solo un’ipotesi, ma neanche troppo fantasiosa visto che di furti all’interno del nosocomio se ne sono registrati negli ultimi tempi, e pure con danni ingenti per il servizio sanitario locale. Ma è una ricostruzione credibile soprattutto perché ieri mattina nei pressi del padiglione Porfiri la polizia ha trovato un mezzo dell’associazione rubato da poco meno di un mese.Ad accorgersi del mezzo della Croce Rossa Italiana parcheggiato all’interno dello spedale nei pressi dell’ingresso del centro oncologico è stato proprio un volontario che si trovava al Goretti per il trasporto di un paziente. Lo ha notato perché il mezzo in questione è un furgone Fiat Ducato, piuttosto vecchio, ma ancora dotato di scritte rosse e targa riservata, a suo modo di vedere insolito per la zona di Latina. Così ha preso il telefono e ha contattato il comitato pontino della Cri e, da un rapido controllo, è venuto a sapere che si trattava di un veicolo in uso ai volontari di Pomezia. Peccato però che fosse stato rubato più di venti giorni prima.

(Articolo completo su Latina Oggi del 9 giugno 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400