Ha assunto i contorni del tentato omicidio la caduta di un cittadino indiano dal quarto piano di un palazzo, registrata ieri sera ad Anzio, nel quartiere Zodiaco. I poliziotti del commissariato di Anzio, infatti, prima che l'uomo venisse trasportato in un ospedale di Roma e ricoverato in gravissime condizioni, avrebbero ascoltato dalla sua voce il nome dell'aggressore. A quel punto hanno raggiunto la casa dell'uomo indicato è hanno trovato un cittadino albanese, che si trovava ai domiciliari. Aveva la maglia lacerata e, dopo le formalità di rito, è stato arrestato per tentato omicidio e condotto nel carcere di Velletri.