Si sono messi tutti in coda annunciando sostegno per Damiano Coletta al ballottaggio. Prima il Pd, adesso Forza Italia, domani chissà. Ma Coletta e Latina bene Comune non intendono scendere a compromessi con nessuno. Dunque, niente accordi o apparentamenti al ballottaggio. Quello che il candidato sindaco aveva lasciato intendere già lunedì mattina, è stato ratificato ufficialmente ieri sera durante un incontro pubblico al liceo Grassi con tutta la squadra di Latina Bene Comune. Nel frattempo Nicola Calandrini replica: «Forza Italia e Pd continuano il loro percorso a braccetto e adesso hanno scelto Coletta come leader. Ne prendiamo atto noi e lo faranno anche gli elettori».

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (10 giugno 2016)