Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Inseguiti per il tentativo di furto

Priverno

Volevano fare irruzione in un’officina: due malviventi sono riusciti a far perdere le proprie tracce scappando nelle campagne

Tentato furto la notte scorsa ai danni di un’attività artigianale nella popolosa frazione di Ceriara a Priverno. Ma le cose, per fortuna, sono andate diversamente da quanto probabilmente programmato da chi voleva mettere a segno il colpo. Erano circa le ore 23.30 della notte tra mercoledì e giovedì, quando un’auto – successivamente si è scoperto che era stata rubata qualche giorno fa – precisamente un’Opel Astra, e una moto di grossa cilindrata si sarebbero avvicinate al capannone di un’officina sita lungo il vecchio tracciato dell’ex statale 156 dei Monti Lepini, collocandosi in posizioni appartate e in due luoghi distinti. Proprio a quell’ora, però, il proprietario dell’attività produttiva sarebbe uscito dalla casa posta sull’altro lato della strada per recarsi a gettare l’immondizia nei cassonetti lungo la regionale, con il proprio cagnolino. E sarebbe stato proprio il cane ad avvertire qualcosa di strano, incominciando ad abbaiare.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (10 giugno 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400