Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Tiero al vetriolo: "Coletta finto civico, con lui la sinistra Ds e comunista"
0

Tiero al vetriolo: "Coletta finto civico, con lui la sinistra Ds e comunista"

Latina

"Noi non abbiamo paura di dire ciò che siamo, ci mettiamo la faccia, abbiamo una identità chiara. Coletta, al contrario, dice bugie agli elettori, si presenza come civico quando in realtà è espressione di una alleanza che ha al suo interno l'estrema sinistra della città, ex Pds, Ds e addirittura Rifondazione comunista". Enrico Tiero, segretario provinciale di Cuori italiani e aspirante vice-sindaco in caso di vittoria di Nicola Calandrini, non ha usato mezzi termini nella conferenza stampa di questa mattina per criticare Damiano Coletta e la coalizione che lo sostiene.

"Si è fatto passare per civico salvo poi infarcire le sue liste di politici o politicanti. Penso a Fabio D'Achille, uno che viene da Rifondazione comunista oppure a Francesco Tetro che è stato assessore nelle passate amministrazioni o a Dario Bellini, che era nei Ds e nel Pd. Noi perlomeno, insieme a Nicola Calandrini, non ci nascondiamo, non proviamo a dire ai cittadini che siamo altro. Noi siamo questi, siamo orgogliosi di rappresentare la storia del centrodestra di Latina. Un centrodestra rinnovato, che in Consiglio comunale, se vince Nicola, poterà l'80% di consiglieri nuovi e non i trombati del passato di Latina Bene Comune. Noi abbiamo un programma serio e concreto che tiene conto della situazione finanziaria dell'ente. I nostri primi cento giorni saranno dedicati agli interventi sulla manutenzione delle strade, delle scuole, alla pulizia della città e alla sicurezza del territori. Poi riporteremo il mercato annonario al centro della città, dove deve stare. Queste sono le priorità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400