Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Chiede l'acqua e gli servono detersivo, denunciato un barista di Aprilia
0

Ricoverato dopo un bicchiere d'acqua, era soda caustica: denunciato il barista

Aprilia

E’ stato denunciato per lesioni personali colpose il barman che, venerdì scorso, ha versato inavvertitamente un bicchiere contenente soda caustica a un cliente di 62 anni, attualmente ricoverato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. L'episodio è accaduto in via Toscanini.  L’uomo come ogni giorno, nell’ambito delle attività di un’associazione, era andato a prendersi cura di uno degli orti urbani realizzati dall’amministrazione comunale alle porte della città. Aveva appena terminato di lavorare la terra quando, prima di fare di ritorno a casa, è entrato nel bar per dissetarsi. Ha ordinato un bicchiere d’acqua, ma il barista inavvertitamente gli ha versato il liquido di una bottiglia con del detersivo all’interno. Al primo sorso l'uomo ha capito che quella non era acqua, a quel punto è scoppiato il panico. Il barista si è subito reso conto di aver usato una bottiglia in cui era stato versato del detersivo a base di soda,  forse quello usato per i pavimenti. E’ scattata l’immediata richiesta di soccorso al 118. Il 62enne è stato prima condotto al pronto soccorso della casa di cura «Città di Aprilia», poi trasferito per accertamenti al Goretti di Latina. In quella sede è stata scongiurata una lavanda gastrica, tuttavia i medici hanno deciso di tenerlo in osservazione per alcuni giorni. Mentre i carabinieri del reparto territoriale di Aprilia hanno deferito, in stato di libertà, il barman per lesioni personali colpose 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400