Ha dato fuoco alla macchina della ex compagna ed ora è stato denunciato con tanto didivieto di avvicinamento. Le fiamme erano divampate da una Fiat 500 lo scorso 27 aprile. L'attvità di indagine dei carabinieri si è conclusa sono ieri  quando hanno denunciato all'autorità giudziaria un 33enne, T.M.  responsabile del reato di danneggiamento di autovettura e di atti persecutori nei confronti della ex compagna. Inoltre, l'autorità giudiziaria ha emesso un'ordinanza in base alla quale è stato imposto al prevenuto il divieto di avvicinarsi al domicilio ed ai luoghi frequentati dall’ex compagna.