Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




aula scolastica
0

Scuole ed ex Lsu, siglato un accordo per oltre 700 lavoratori

Provincia

Una trattativa estenuante, poi l'accordo è stato siglato. In ballo c'era la posizione di ben 700 lavoratori, gli addetti ex Lsu e dei cosiddetti appalti storici impiegati nei servizi di pulizia e decoro delle scuole. Alle 5 del mattino, dopo una nottata estenuante di trattativa, il sindacato Clas rappresentato dal Segretario Generale Davide Favero  ha siglato infatti al Ministero del Lavoro l’accordo sull’accesso alla cassa integrazione in deroga che coinvolgerà più di 700 addetti su tutto il territorio di Latina e Provincia.

Ora però occorre intervenire. E' necessario per il sindacato “che vengano -commenta il segretario Favero - adottate tutte le misure utili ed urgenti per mettere a disposizione le risorse economiche per perfezionare il progetto Scuole Belle, prorogato fino al 30 novembre 2016. E' indispensabile - continua -  definire quanto prima la ripartizione delle risorse finanziarie assegnate ai servizi di decoro e ripristino della funzionalità scolastica, in quanto l’utilizzo dell’ammortizzatore sociale di Cig in deroga, dal 16 giugno fino al 15 settembre 2016, è sicuramente uno strumento utile ma non sufficiente a risolvere il problema reddituale  dei lavoratori, per i quali è urgente individuare una soluzione strutturale per dare certezze e garanzie future a tutte quelle lavoratrici e lavoratori che da anni, con grande senso di responsabilità considerato l’essenziale servizio espletato, continuano a sorreggere una condizione di precariatà”. La situazione ora qual è? In merito all’intesa firmata dal Sindacato Clas, “il Miur  - conclude il segretario - si è formalmente impegnato a convocare entro il 15 luglio un tavolo tecnico finalizzato a definire i criteri di riparto dei 40milioni residui per il periodo 15 settembre – 30 novembre  allo scopo di consentire una tempestiva assegnazione delle risorse economiche alle istituzioni scolastiche ed una adeguata programmazione degli interventi almeno fino alla scadenza del piano del Governo”, misura indispensabile per il sindacato CLAS per garantire l’occupazione e il reddito degli oltre 700 lavoratori addetti al servizio di pulizia delle scuole della Provincia di Latina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400