Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Tragedia nella Guinea Bissau, perdono la vita due suore pontine

Suor Romana Sacchetti

0

Tragedia nella Guinea Bissau, perdono la vita due suore pontine

Sonnino- Cisterna

Sono due comunità in lutto quella di Sonnino e quella di Cisterna di Latina. Due suore della Comunità delle Adoratrici del Sangue di -Cristo originarie dei due centri pontini, hanno perso la vita, infatti, a seguito di un incidente stradale avvenuto in Guinea Bissau, poco lontano dalla loro missione. Si tratta di suor Esperia Sulis di Roma, che ha svolto il suo servizio per anni a Cisterna, e suor Romana Sacchetti di Sonnino, dove vivono due sorelle con le rispettive famiglie e dove spesso tornava per cercare aiuti per la sua missione. Secondo quanto si è appreso, quattro suore si trovano all’interno di un Pik Up, mentre altre sei, tra suore e novizie, si erano sistemate sul cassoncino dell’automezzo e si stavano recando nella missione di Bula per partecipare all’ordinazione di un confratello del Preziosissimo Sangue. Ad un certo punto, per cause che sono al vaglio della gendarmeria locale, suor Chantal, che era alla guida, ha perso il controllo del Pik Up, che sarebbe andato violentemente a sbattere contro un albero. Le due suore italiane sono morte sul colpo, mentre suor Chantal è rimasta gravemente ferita. Illese o leggermente ferite le altre consorelle. Un impegno continuo, instancabile, quello delle due suore che avevano creato un legame tra la Guinea Bissau e l'Italia attraverso iniziative come la raccolta di medicinali ma anche opere di sensibilizzazione. Due persone eccezionali la cui scomparsa ha gettato nel profondo cordoglio i comuni di Sonnino e Cisterna come pure tutte quelle persone che hanno conosciuto suor Romana e suor Esperia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400