E’ sempre meglio seguire le partite della Nazionale azzurra comodamente seduti sul divano della propria abitazione piuttosto che optare per un altro posto, come ad esempio la casa di un parente o insieme agli amici tra i tavoli di un’attività con un bel boccale di birra fresca in mano. Il motivo? Semplice: al vostro rientro tra le mura domestiche potreste ritrovarvi davanti a delle spiacevoli sorprese a causa dei topi di appartamento che, mentre eravate in trepidazione per i colori azzurri, erano liberi di operare indisturbati tra le vostre cose. Proprio come accaduto a Cisterna durante la sfida del Campionato Europeo andata in onda mercoledì sera tra l’Italia e la Repubblica d’Irlanda, o Eire se preferite. In questo caso si sta parlando delle villette a schiera a un piano di Via Gioberti, meglio note in città come “Casette del quartiere Shanghai”. Qui, durante il match in terra di Francia, mentre gli azzurri di Conte cercavano di venire a capo della sfida poi persa contro gli irlandesi, i famigerati topi d’appartamento hanno prima addormentato il cane da guardia nel piccolo giardino posteriore e subito dopo si sono introdotti nell’abitazione per portare via un quantitativo di refurtiva di cui però non è stata resa nota l’entità dai carabinieri che sono intervenuti dopo la segnalazione degli stessi proprietari una volta tornati a casa.