Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Il pallone tensostatico torna al Comune: per 20 anni gestito da una coop senza alcun contratto
0

Il pallone tensostatico torna al Comune: per 20 anni gestito da una coop senza alcun contratto

Latina

Il pallonte tensostatico di via dei Mille torna nelle mani del Comune di Latina. Lo ha deciso il sindaco Damiano Coletta dopo una verifica delle carte da parte degli uffici. La struttura è stata gestita dal 1996 a oggi dalla cooperativa sociale Il Gabbiano e per molti di questi anni era assente il titolo legittimante per usufruire di questa struttura.

"In seguito alle verifiche effettuate dagli uffici comunali - si legge nella nota del Comune - in sinergia con la Polizia Locale, è stato accertato che la cooperativa Il Gabbiano gestiva la struttura dal 1996 in assenza di regolare contratto e in mancanza di altro titolo concessorio che ne legittimasse il possesso. Risulta inoltre come non sia stato mai versato alcun canone di affitto al Comune, né che il gestore abbia provveduto a intestarsi le utenze, che presumibilmente sono rimaste a carico dell'Ente. Tale provvedimento - si legge infine - rappresenta un nuovo fondamentale tassello nel percorso di ripristino della legalità. L'attenzione dell'amministrazione comunale sugli impianti sportivi è alta e rivolta all'obiettivo, da realizzarsi nei prossimi mesi, di regolarizzare tutti gli spazi pubblici comunali". Damiano Coletta annuncia inoltre che "nei prossimi mesi saranno regolarizzate mediante procedure ad evidenza pubblica tutti gli spazi comunali utilizzati per lo svolgimento di attività sportive ad oggi ceduti a diverso titolo ad associazioni e soggetti privati, anche in assenza di condizioni di trasparenza e legalità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400