Condannato a tre anni di reclusione per truffa e utilizzo illecito di carte di credito, un 45enne è stato arrestato e condotto in carcere dagli uomini del commissariato di Cisterna. Dietro le sbarre Davide Martelli che, nonostante avesse dichiarato la propria residenza a Rovereto (TN), era conosciuto dagli agenti del commissariato, che lo avevano spesso avvistato a Cisterna di Latina, motivo per  il quale sono riusciti appunto a rintracciarlo e condurlo presso la casa circondariale di Latina, dopo la notifica dell’atto.