Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Le mani del Nipaf sulla Cosmo
0

Seranflex, il Comune va avanti

Latina

Il 7 luglio si torna in Regione. Intanto la Procura continua ad indagare sulla concessione in sanatoria del 2003

Per il Comune di Latina, servizio Suap, la sospensione temporanea del procedimento per il rilascio dell’autorizzazione commerciale alla società Cosmo è un fatto già superato; il dirigente del servizio Urbanistica, l’architetto Giovanni Della Penna, non avrebbe rilevato criticità inerenti la legittimità edilizia-urbanistica dell’immobile commerciale che si trova sulla Pontina e che sembra destinato ad ospitare un megastore con l’insegna del gruppo Globo, pertanto è già stata convocata nuovamente per il 7 luglio prossimo la conferenza dei servizi saltata il 22 giugno scorso per un impedimento della Regione Lazio.
L’annosa vicenda che riguarda gli immobili della ex Seranflex, un sito artigianale che produceva serramenti e mobili, inizia nel 2003 con una richiesta di condono che aveva dato luogo, sempre nel 2003, al rilascio di una concessione in sanatoria pe runa superficie di vendita di oltre ottomila metri quadrati. Nel 2004, la stessa Seranflex presentava richiesta di permesso di demolizione e ricostruzione che veniva concesso nel 2005. Nello stesso anno la Seranflex vende il sito alla Latina Fiori srl, che due anni più tardi, nel 2007, venderà a sua volta alla società Mimosa Park, che fa capo ad alcuni degli stessi titolari della Latina Fiori.
Una serie di esposti tesi a delegittimare l’iter amministrativo che aveva accompagnato la vicenda, induce il Comune di Latina, nel giugno 2008, ad avviare in autotutela il procedimento per l’annullamento della concessione in sanatoria rilasciata nel 2003, ma a seguito di approfondimenti e dell’esito di una conferenza dei servizi, qualche mese più tardi quel procedimento interno verrà archiviato: è tutto legittimo. La Mimosa Park chiede di poter dare il via alla demolizione dei manufatti, ma arrivano altri esposti e l’iter si blocca di nuovo.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (2 luglio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400