Una notte da incubo, attimi di terrore che per fortuna sono passati senza danni fisici o violenza. Solo un fortissimo choc e tanta paura per una donna che vive in zona Fossignano. La donna stava tranquillamente dormendo quando, forse a causa di qualche rumore si è svegliata. E’ uscita dalla propria camera da letto ed è andata in sala forse per raggiungere la cucina e bere un bicchiere d’acqua, quando un altro rumore l’ha spaventata. E’ a quel punto che un’ombra è divenuta reale e ha preso le sembianze di un uomo entrato in casa per rubare. Lo choc è stato fortissimo. Il bandito ha girato i tacchi ed è fuggito via senza usare violenza sulla padrona di casa e senza continuare la ricerca di oggetti di valore da rubare. Il bottino infatti sembra essere misero, qualche decina di euro in oggetti e contanti.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (2 luglio 2016)