Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Ecco i curriculum e le storie dei 9 assessori della Giunta Coletta
0

Ecco i curriculum e le storie dei 9 assessori della Giunta Coletta

Latina

Nove assessori, cinque uomini e 4 donne, per Damiano Coletta. Il sindaco di Latina li ha presentati ad uno ad uno questa mattina con ingresso "all'americana". Tutto come anticipato nei giorni scorsi da Latina Oggi, assessori e deleghe. Coletta nel suo intervento ha riassunto le sensazioni di queste prime due settimane da primo cittadino, parlando anche dell'incontro col presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che ha fornito ampie garanzie rispetto ai settori dei rifiuti e dell'erosione delle coste. Coletta ha anche annunciato che il suo staff avrà, tra gli altri, Vincenzo Abbruzzino come Capo di Gabinetto, Michela Bondioli come capo della segreteria e Antonella Finotti come capo della segreteria politica. 

Ecco nel dettaglio chi sono i nove assessori.


Giulio Capirci Bilancio Programmazione Finanziaria. Nato a Latina il 26 Settembre1959, coniugato, due figli. Nel 1978 maturità scientifica al Liceo G.B. Grassi di Latina con 60/60. Nel 1983 laurea in Economia e Commercio all’Università “La Sapienza” di Roma con 110/110 e lode. Nel 1984-85 assolve il servizio militare come sottotenente di complemento presso la Scuola di Artiglieria di Bracciano. Nel 1985 viene assunto con contratto di formazione-lavoro a San Donato Milanese da primaria impresa di engineering&contracting nel servizio Contratti di vendita e accordi commerciali. Nel 1989 trasferimento presso gli uffici di Roma. Nel 2001 nomina a dirigente d’azienda. Nel 2003 nomina a responsabile del servizio Contratti di vendita, accordi commerciali e contract administration e nuovo trasferimento a San Donato Milanese. Nel 2007, causa fusione per incorporazione della propria società, nuovo trasferimento a Roma, presso la holding del gruppo, per curare la standardizzazione dei contratti. Dal 2009 è responsabile delle funzioni trasversali di supporto alla direzione affari legali: adempimenti amministrativi (budget, forecast, stanziamenti), informativa di bilancio e gestione fondo rischi pratiche legali, responsabile dati e gestore dei sistemi informatici del settore. Socio fondatore, successivamente segretario e infine presidente dell’Associazione Rinascita Civile. Partecipa al gruppo che organizza le cinque edizioni della rassegna Lievito. Promotore e socio fondatore di Latina Bene Comune.

Felice Costanti Attività produttive, Agricoltura, Commercio e Turismo. Nato a Cori il 20 Febbraio 1961, si è trasferito giovanissimo a Latina, dove vive con la compagna e tre figli, dopo alcune esperienze esterne. Diploma di Agrotecnico e maturità scientifica. Scienze Agrarie presso Università degli studi di Padova e Università “Federico II” di Napoli. è stato giocatore di basket professionista dal 1974 al 1989. Ha svolto il servizio militare nell’Aeronautica Militare Italiana come addetto al controllo di aree protette. Affiliato a Mathesis, società italiana di scienze matematiche e fisiche, è stato membro del Consiglio Direttivo dell’ATA, una delle principali associazioni di astrofili in Italia. Docente in corsi di specializzazione sul controllo biologico dei parassiti e sull’automazione delle colture in ambiente protetto. Dopo aver maturato una significativa esperienza in azienda agricola di proprietà, dedita alla coltivazione di uve da vino e olive da olio, dal 1991 è Farm Manager presso il Centro di Ricerche di una nota compagnia americana. Socio di Confagricoltura e iscritto al Collegio Provinciale degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati. è Rappresentante Certificato per la Sicurezza, addetto al Pronto Soccorso e operatore BLS-AED. è membro del Consiglio Direttivo e Segretario di RinascitaCivile. Partecipa all’organizzazione della rassegna Lievito. Promotore e socio fondatore di Latina Bene Comune


Roberto Lessio Ambiente e Politiche energetiche Nato e risidente a Borgo Sabotino – Latina. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, scrive per noti periodici di tiratura nazionale e regionale. Per altre testate nazionali, insieme al collega Marco Omizzolo, ha condotto numerose inchieste giornalistiche sui temi legati alla finanza, allo sviluppo eco-compatibile e all’immigrazione. è autore di tre libri: “All’ombra dell’Acqua” (sulla privatizzazione delle risorse idriche), “Basta non perdere la rabbia” (sui meccanismi speculativi della finanza internazionale) e “Il suono della zappa” (ricostruzione storica della bonifica dell’Agro e del destino dei contadini-soldati). Dopo i diplomi in Radiotelegrafia, Elettronica Industriale e Perito Agrotecnico, ha frequentato le facoltà di Ingegneria Nucleare e di Psicologia, corsi non teminati per occuparsi dell’azienda agricola di famiglia. Nel tempo si è dedicato all’agricoltura biologica e alla “green economy”. è stato componente del Gruppo di Lavoro del Ministero delle Politiche Agricole per l’armonizzazione della legislazione comunitaria in agricoltura biologica. Considerato uno dei maggiori esperti nazionali nella riconversione produttiva delle aziende agrarie e nelle tecniche di fertilizzazione biologica dei terreni agricoli, è stato docente per i corsi di formazione e riqualificazione professionale nelle discipline ambientali. è stato componente del Comitato Scientifico Regionale di Legambiente. In largo anticipo rispetto all’avvento della “green economy”, è stato autore del Piano Provinciale per l’occupazione (1994), divenuto in seguito documento ufficiale di Legambiente Nazionale. Da tale lavoro hanno tratto ispirazione una dozzina di tesi di laurea della facoltà di Ingegneria Ambientale di Latina. Per sei anni è stato Presidente Regionale del Lazio e membro del Direttivo Nazionale dell’A.I.A.B. (Associazione Italiana Agricoltura Biologica) contribuendo alla realizzazione di importanti progetti come la Città dell’Altra Economia di Roma. è stato tra i soci fondatori di Banca Etica, la banca promossa dalle associazioni di volontariato per sostenere, tra gli altri, gli obiettivi della riconversione ecologica dell’economia.


Gianfranco Buttarelli Urbanistica e Lavori pubblici. Nato a Cisterna di Latina l’8 Dicembre del 1953. Laureato in Ingegneria Civile Edile presso l’Universita’ “La Sapienza” di Roma. é stato dirigente degli enti locali nei settori afferenti la Gestione Urbana, la Pianificazione Strategica e la Cultura Urbanistica con esperienza professionale nella Programmazione, Pianificazione e Gestione del Territorio. Membro Effettivo dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU), vice Presidente della sezione regionale del Lazio. Socio Benemerito del Touring Club Italiano (TCI).

Maria Paola Briganti Assessore Legalità e Trasparenza e Vicesindaco. Nata a Latina il 21 luglio 1965. Impegnata nel sociale cattolico negli anni giovanili. Studi classici, laurea in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma, procuratore legale. Dipendente bancario con funzioni direttive dal 2001


Patrizia Ciccarelli Servizi sociali. Nata nel 1957, vive a Latina dal 1964, sposata e madre di un ragazzo di 25 anni. Fin da giovanissima impegnata nella politica, nel sociale e nel volontariato. è tra le fondatrici del Centro Donna Lilith di Latina, Associazione di Volontariato, da 30 anni al fi anco delle donne, dei minori e delle minori vittime di violenza. Come volontaria del Centro è stata, fi no a ieri, componente del Comitato di Coordinamento prendendo parte a numerosi progetti, coniugando alla conoscenza delle tematiche le competenze di tecnica manageriale derivanti da oltre 30 anni di esperienza professionale maturata nel campo della progettazione, pianifi cazione e realizzazione degli obiettivi di progetto. Lavora dal 1985 come quadro amministrativo presso l’Icie – Istituto Cooperativo per l’Innovazione – Struttura Nazionale per la Ricerca e il trasferimento tecnologico della Legacoop, ricoprendo il ruolo di responsabile amministrativa e team leader di progetti obiettivo.

Antonella Di Muro Cultura, Scuola e Sport ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI BENI E ATTIVITA’ CULTURALI Nata a Latina il 24 Aprile del 1961. Laureata in Lettere Moderne presso l’università “La Sapienza” di Roma, si specializza per l’insegnamento nella scuola secondaria all’Università di Siena. Conseguita l’abilitazione all’insegnamento, nel 2004 esercita il ruolo di docente presso diversi istituti d’istruzione superiore della provincia di Latina. Dal 2012 insegna Italiano e Storia all’istituto “San Benedetto” di Borgo Piave (Latina). Attiva nel mondo dell’associazionismo, si occupa dell’organizzazione e del coordinamento delle risorse relative a manifestazioni artistico culturali e musicali che si svolgono nella città. Nell’ambito della rassegna culturale Lievito compone e coordina il programma della sezione musicale.

Cristina Leggio Politiche Giovanini ed Europa. Nata a Latina il 29 Febbraio 1984. Laureata in Psicologia presso l’Università “Pontificia Salesiana” di Roma, ha seguito diversi master e corsi di specializzazione nelle discipline affini al corso di laurea. é stata docente per associazioni datoriali e istituti d’istruzione di secondo livello e consulente per l’Università Pontificia Salesiana. é stata ideatrice e coordinatrice di diversi progetti per il raggiungimento dell’autonomia di soggetti con disabilità e di orientamento per giovani con svantaggio delle scuole medie e superiori. Collabora con diversi organismi e associazioni. Psicologa e Psicoterapeuta, esercita la libera professione.

Antonio Costanzo Organizzazione, Semplificazione, Personale, Affari Generali. Laureato in Economia e Commercio con Diploma di specializzazione in Diritto del lavoro, organizzazione e politiche del personale presso l’Univesrità “La Sapienza” di Roma. È stato direttore provinciale dell’INPS di Latina dal 1994 al 2001. Dirigente generale dal 2004 al 2008 per il dipartimento “Studi e Ricerche” del medesimo Istituto. Premiato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il progetto “Punto di servizio integrato della Pubblica Amministrazione”, è autore di molte pubblicazioni in materia di diritto del lavoro, legislazione sociale, organizzazione del lavoro e nuove tecniche gestionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400