Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




procura latina
0

Nuove disavventure in Kenya per il promoter

Latina

In attesa della fissazione dell’udienza, Roberto Ciavolella è stato coinvolto in alcune vicende giudiziarie

Non soltanto in Italia. Il promoter Roberto Ciavolella, o meglio l’ex promoter dopo che è arrivato il provvedimento di radiazione dalla Consob, accusato di una truffa aggravata a decine e decine di investitori, è incappato in una nuova disavventura dai risvolti giudiziari. Questa volta in Kenya. Proprio a Malindi dove ha aperto un ristorante e dove si è trasferito dopo che nell’autunno del 2013 ha lasciato l’Italia, sono iniziati alcuni problemi molto simili a quelli che lo hanno portato a lasciare Latina.
Da diversi mesi il pubblico ministero della Procura di via Ezio Simona Gentile ha chiuso l’inchiesta e ha disposto la citazione diretta a giudizio, sulla scorta della corposa informativa inviata dalla Compagnia di Latina della Guardia di Finanza, ma a tenere banco in questi giorni è quello che è avvenuto in Kenya dove anche la polizia locale e le autorità di Malindi hanno monitorato una sua società che detiene immobili e che ha debiti verso un condominio di circa 30mila euro, per questi fatti è in corso un arbitrato.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (3 luglio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400