Messaggio di piombo contro un imprenditore attivo nel settore degli autotrasporti a Pontinia, destinatario di quattro proiettili esplosi la scorsa notte contro il suo camion parcheggiato lungo una Migliara. È stato lui stesso ieri mattina ad accorgersi dell’accaduto e ad allertare i carabinieri, ora impegnati nelle indagini coordinate dal sostituto procuratore Gregorio Capasso. Si tratta di proiettili di grosso calibro, esplosi con ogni probabilità da una pistola e non da altre armi da fuoco. Ieri mattina i militari dell’Arma, insieme a quelli del nucleo operativo, hanno effettuato un sopralluogo e raccolto indizi per cercare di far luce su quest’inquietante episodio.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (6 luglio 2016)