Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Via Quarto, Forte (Pd): ecco il lascito alla città di Calandrini e Calvi
0

Via Quarto, fermati in ritardo

Latina

I lavori ripresi dopo l’annullamento del Ppe del quartiere: bisognava intervenire subito. Adesso deciderà il Gip

Il perseguitato di via Quarto, l’imprenditore titolare della Costruzioni Generali che ha deciso di realizzare a tutti i costi un condominio di quattro piani nel triangolo di verde più risicato del quartiere, spinge sul tasto della discriminazione ad personam per sostenere la tesi di essere vittima di un atteggiamento di inspiegabile chiusura nei suoi confronti da parte del Comune.
L’indagine geognostica mancante, annoverata tra le ragioni dell’ultimo sequestro del cantiere di via Quarto avvenuto proprio ieri l’altro, non è il motivo fondante dell’intervento dei vigili urbani con i sigilli all’area interessata dai lavori di costruzione. La società Costruzioni Generali aveva riavviato il cantiere alla fine dello scorso mese di maggio in forza di una sentenza del Tar che riconosceva l’avvenuta formazione del silenzio assenso in ordine al rilascio di un permesso a costruire richiesto il 9 ottobre 2015.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (6 luglio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400