Erano all’incirca le due di notte quando quattordici famiglie di una palazzina di via Benedetto Croce, una traversa di via Aldo Moro, si sono viste costrette a dover abbandonare i propri appartamenti a causa di un incendio. A far divampare le fiamme è stato a quanto pare il malfunzionamento di una lavatrice lasciata in funzione da uno degli inquilini che in quel momento non era lì.

L'articolo completo in edicola su Latina Oggi (7 luglio)