Denunciati dai carabinieri di San Felice Circeo i due amministratori di una sala giochi del posto, accusati di esercizio abusivo di scommesse in assenza di autorizzazioni in materia di raccolta scommesse per conto terzi. Si tratta di due imprenditori di Terracina. Il controllo, che ha riguardato anche altre undici attività del genere, è stato compiuto su disposizione del comando generale dell'Arma, in accordo con il Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori.