Una coppia di rapinatori è entrata in azione stasera nel centro abitato di Borgo San Michele. A finire nel mirino è stato il centro scommesse GoldBet di via Capograssa dove un uomo piuttosto alto ha fatto il suo ingresso poco dopo le 18 con la pistola in pugno e il volto travisato dal casco integrale. In quel momento nel negozio c'era solo il commesso che, sotto la minaccia dell'arma, è stato costretto a consegnare gli incassi del pomeriggio: il bandito una volta preso il malloppo è scappato fuori dove lo aspettava un complice in sella a una moto nera di grossa cilindrata. Sul caso indaga la polizia.