Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Furto in casa, ladro scoperto e denunciato
0

Russi in vacanza derubati in casa

San Felice Circeo

Brutta sorpresa la scorsa notte per una famiglia di turisti russi in vacanza a San Felice Circeo, la cui abitazione è stata visitata dai ladri, fuggiti poi con un bottino piuttosto consistente. Solo al loro risveglio i turisti si sono accorti di quanto accaduto e hanno allertato i carabinieri di San Felice Circeo, che ora si stanno occupando delle indagini di rito sia su quest’episodio che su un’auto ritrovata nella zona di Quarto Caldo e che, come appurato, era stata rubata qualche giorno prima a Terracina.
A quanto pare i malviventi - probabilmente ad agire non è stata una sola persona - sono entrati da una finestrella lasciata aperta per il caldo. Senza troppi problemi, dunque, sono penetrati nella villetta di via Frangipane, da dove hanno rubato in primo luogo un costoso Rolex - il cui valore sul mercato è stato stimato in circa 15mila euro - e poi, dopo aver preso le chiavi, anche una Bmw 320 nuova di zecca. Il mezzo ovviamente aveva targa russa e per evitare di dare troppo nell’occhio i ladri l’hanno asportata. I militari dell’Arma, comandati dal luogotenente Antonio Mancini e diretti dal capitano della Compagnia di Terracina Margherita Anzini, si sono messi subito al lavoro per cercare di risalire agli autori di questo colpo e di un altro furto avvenuto sempre a La Cona, nel quale i ladri hanno rubato una Rover parcheggiata in strada.

L'articolo completo in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400