Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Borgo Piave
0

La vendetta dei costruttori

Latina

Le società interessate a insediamenti nelle aree dei Ppe chiedono l’annullamento delle decisioni di Barbato

La riscossa dei costruttori comincia domani davanti al Tar. I piani urbanistici al centro della maxi inchiesta volta ad accertare se le varianti approvate in forma di Ppe dalla Giunta tra il 2012 e il 2014 contengano anche degli abusi e altri reati, sono gli stessi oggetto della raffica di ricorsi che approdano davanti al Tar. Tutti presentati dai maggiori costruttori di Latina con cui si chiede l’annullamento della delibera da cui promanano tutti i loro guai, quella con cui il commissario Giacomo Barbato il 26 febbraio scorso ha sospeso tutti i Ppe in vigore, in attesa dell’istruttoria che tre mesi dopo ha portato al definitivo annullamento. Ora le società che avevano presentato e in parte attuato costruzioni nelle aree interessate si sono rivolte al Tar e tra queste c’è anche la Piave Costruzioni, riferibile all’ex consigliere comunale Vincenzo Malvaso, la madre di tutte le probabili «favorite».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400