Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Perseguitano la figlia perché va a vivere col fidanzato, genitori a giudizio per stalking
0

Mobbing, ritirata la denuncia

Aprilia

Transessuale vessato, umiliato e aggredito rimette la querela contro la Cuomo poi depone in aula a porte chiuse

In una udienza a porte chiuse ha descritto i motivi che l’avevano portata (allora si chiamava Simona) a tagliarsi le vene. Non è dato sapere alcunché di quanto descritto ieri presso il Tribunale di Latina dove si svolge il processo a carico dell’amministratore delegato della Como e di alcuni dipendenti accusati, da un loro dipendente e collega, di mobbing, vessazioni e violenza. Un processo che potrebbe perdere uno degli imputati, l’amministratore dell’azienda dato che la protagonista della triste vicenda avrebbe rimesso la querela a carico dell’azienda a cui si contestavano mancanze e carenze che avrebbero favorito il clima di mobbing e di continue offese patito dalla querelante. Per gli altri imputati invece, si procederebbe ancora d’ufficio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400