Proseguono i controlli da parte del Nas di Latina a Ponza. I carabinieri hanno passato al setaccio ristoranti e bar,  elevando contravvenzioni per circa 10mila euro, relative a carenze strutturali ed igienico-sanitarie riscontrate in alcune strutture. Sequestrati poi 150 chili di alimenti vari, conservati senza rispettare le procedure previste.