Condannati i due rapinatori noti alle cronache come i banditi con l'ascia. Arrestati da Polizia e Carabinieri nel febbraio scorso, dopo aver cercato di mettere a segno un colpo ai danni del supermercato Eurospin di via Stazione, a Latina Scalo, Luigi D'Alessio e PIerluigi Cellini, entrambi di Sonnino, difesi dagli avvocati Guglielmo Raso e Dino Lucchetti, sono comparsi davanti al giudice Laura Matilde Campoli. D'Alessio ha patteggiato la pena a due anni di reclusione e CellIni, giudicato con rito abbreviato, è stato condannato a due anni e otto mesi.