Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Estrazione dei denti con truffa, a giudizio un odontoiatra
0

Estrazione dei denti con truffa, a giudizio un odontoiatra

Latina

Avrebbe estratto denti a una donna nonostante non ve ne fosse necessità e così facendo le avrebbe provocato anche delle lesioni. Un dentista, accusato di truffa e lesioni colpose, è stato citato a giudizio dal pm Cristina Pigozzo. I fatti risalgono al 2009 e si sono svolti nel capoluogo pontino. In base alle indagini svolte dal pubblico ministero Pigozzo, l'odontoiatra, un 38enne di Sermoneta, avrebbe detto a una paziente, una 66enne di Latina, che non era possibile applicarle i ponti come lei aveva chiesto e che i premolari e gli incisivi le sarebbero caduti, convincendola così a sottoporsi a un intervento, con l'estrazione di nove denti, sostituiti poi con una protesi. Una truffa, secondo il pm, che portò il dentista a guadagnare 15mila euro. L'estrazione di otto denti sani avrebbe inoltre provocato alla latinense un indebolimento permanente della bocca. Il processo è in corso davanti al giudice Giulia Castriota e, finito oggi con un rinvio, l'odontoiatra, difeso all'avvocato Orlando Mariani, dovrà tornare in aula il prossimo 21 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400