Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Moscardelli (Pd): "L'Agenzia del Farmaco può avere sede a Latina"
0

Sfuma il sogno Ema

Latina

Il Governo Renzi ha scelto Milano per ospitare la sede dell’Agenzia Europea del Farmaco

E’ durato appena qualche giorno il sogno Ema, l’Agenzia Europea del Farmaco, a Latina. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha infatti individuato assieme al sindaco di Milano Beppe Sala, una struttura all’interno dell’area Expo 2015, a loro dire perfetta per ospitare l’agenzia europea del farmaco. Il premier sarebbe intenzionato ad ufficializzare il tutto la prossima settimana chiedendo ufficialmente a Bruxelles di scegliere Milano come nuova sede dopo Londra.
Insomma il sogno di Claudio Moscardelli di portare in provincia di Latina la sede dell’agenzia del farmaco sembra infrangersi contro il potere della “capitale economica” del Paese. Ma il senatore Dem non molla e ieri, attraverso Facebook, ha rilanciato le ragioni del capoluogo pontino. «Latina è il primo polo in Italia per valore dell'export nel settore farmaceutico. Nel 2015 il valore dell'export dei farmaci del Polo di Latina è di 5,3 miliardi di euro seguita dal polo di Frosinone per 3,3 miliardi e poi Milano con 2,8 miliardi. Il Lazio con anche un apporto provincia di Roma (600 milioni) arriva a 9 miliardi di euro contro i 4,4 della Lombardia». I numeri non mentono, secondo Moscardelli.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (15 luglio 2016)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400