Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Le mire sulla scuola chiusa
0

Le mire sulla scuola chiusa

Latina

Potrebbe diventare una clinica sanitaria l’Istituto del Preziosissimo Sangue. I dubbi dei genitori

I genitori stanno già trasferendo i propri figli dalle classi dell’Istituto Preziosissimo Sangue ad altre scuole.
Ma non hanno ancora rinunciato a capire perché una scuola parificata tra le più ambite della città e del comprensorio abbia annunciato improvvisamente di chiudere i battenti, in modo così sbrigativo da non aver fornito nemmeno pur minime spiegazioni ai rappresentanti delle famiglie e dei lavoratori (insegnanti e operatori amministrativi).
L’istituto gestito dalla Congregazione delle Suore adoratrici del Sangue di Gesù il prossimo anno scolastico avrà solo la terza media, tutte le altre classi saranno praticamente soppresse, quella eccezione è stata stabilita al fine di non interrompere il percorso di studi ormai giunto al termine degli alunni della primaria di primo grado.
Tra le motivazioni ufficiali della chiusura ci sono i problemi finanziari, in particolare un debito importante pari a 230mila euro. E’ quanto risulta dal bilancio fatto visionare ai rappresentanti dei genitori lo scorso otto luglio, ma proprio in quella sede alcuni dei delegati si sono accorti che dalle voci di entrata mancavano riferimenti importanti come gli incassi del servizio mensa e di alcuni canoni di affitto di locali della struttura.
Dunque la questione finanziaria potrebbe essere il paravento di altre motivazioni.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (19 luglio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400