L'appello viene lanciato in questi minuti dalla polizia stradale di Aprila che come tanti altri colleghi sono impegnati in queste ore con quella che è diventata una situazione drammatica. Sulla pontina, sia verso nord che verso sud, è impossibile passare perché permane il blocco. La coda in nord va dal km 27 al 36 e in sud dal 13 al 22. Le forze dell'ordine chiedono agli automobilisti che procedono dalla Capitale verso Latina e viceversa di scegliere itinerari alternativi perché in questo momento hanno ripreso vigore due focolai con un ampio fronte del fuoco nei pressi di Pomezia. Ma anche le arterie alternative come Ardeatina, Laurentina, Appia e Nettunense sono completamente congestionate per via della mole di automobilisti che hanno scelto di arrivare a Roma attraverso strade secondarie. Si registrano almeno due ore di fila sull'Ardeatina come sulla Laurentina. In molti hanno scelto di arrivare a Roma attraverso l'autostrada imboccandola da Valmontone. La chiusura della SS148 potrebbe durare quasi sicuramente anche nei prossimi giorni.