Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




In vendita la villa di Raf Vallone
0

In vendita la villa di Raf Vallone

Sperlonga

La villa di Sperlonga appartenuta all’attore, giornalista e calciatore Raf Vallone potrebbe presto avere un nuovo proprietario. L’immobile, un vero e proprio gioiello architettonico che si erge lungo via Itri, è infatti in vendita, con la procedura curata da “Sotheby’s”, società che si occupa della compravendita di immobili (e non solo) di lusso.
Si tratta di un acquisto che per chiare ragioni non è alla portata di tutti. Parliamo infatti di 480 metri quadrati di interni, con un giardino terrazzato che si estende per oltre 4mila metri quadrati. Ecco quindi spiegato il prezzo: 4 milioni e 200mila euro, come si legge negli annunci pubblicati sui vari siti specializzati tra cui Immobiliare.it.
«Esclusiva villa di design - così recita la discrizione -, in posizione dominante a Sperlonga, la perla del Tirreno. Uno dei borghi più belli d’Italia, con spiagge fantastiche e mare cristallino, in perfetta armonia tra bellezza e cultura». Questo, come ricorda l’inserzionista, fu a lungo il paradiso privato di Raf Vallone, che qui ospitò tra gli altri Brigitte Bardot e Marlene Dietrich.
Un legame particolare e intenso quello tra l’attore - nato a Tropea nel 1916 - e la perla del Tirreno. Una località scoperta quasi per caso, durante le riprese di un film con Lucia Bosè. Evidentemente Raf Vallone - all’anagrafe Raffaele - ne rimase letteralmente stregato. «Per più di trent’anni - ricorda il sito del Comune di Sperlonga riconducendo le affermazioni a un racconto dello stesso Vallone - ho invitato a Sperlonga tanti amici famosi che si sono lasciati incantare dal luogo. Albert Camus, che aveva origini africane, rimase abbagliato: in quel piccolo villaggio bianco, mi disse, gli sembrava di vedere riprodotta la sua terra». Ma le l'elenco degli ospiti è decisamente più lungo. A Sperlonga vennero pure Arthur Miller, Marlene Dietrich - che, aneddoto curioso, amava visitare il mercatino del paese -, Brigitte Bardot. E ancora: Luchino Visconti, Andy Wharol e anche Natalia Ginzburg.
Un immobile ricco di storia - testimonianza degli anni in cui il piccolo borgo marinaro di Sperlonga iniziava ad affermarsi come quella meta turistica che di lì a poco sarebbe stata apprezzata e amata su scala internazionale - e che ora, dopo Raf Vallone, è in cerca di un nuovo proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400