Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




In pensione ma continuava a rilasciare certificati, denunciato un medico
0

Abusi sessuali su una paziente, condannato ortopedico

Velletri

Condanna definitiva per un ortopedico di Velletri accusato di violenza sessuale su una paziente. La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso del dottor Vincenzo Murzilli, 64 anni, e confermato così la condanna ad un anno e mezzo di reclusione. Nello studio si presentò una giovane, vittima di un incidente stradale, che aveva bisogno di un certificato da presentare alla compagnia assicurativa e che si sarebbe poi dovuta sottoporre a un intervento presso la clinica dove lavorava l’ortopedico. A un tratto, però, il medico aggredì la paziente, abusandone sessualmente. La giovane si confidò con il fidanzato, che a sua volta chiamò un amico carabiniere. Quest’ultimo consigliò alla coppia di presentare una denuncia e partì così un’indagine. Il 10 marzo 2009 l’ortopedico venne così condannato per violenza sessuale e la sentenza venne confermata, il 14 maggio dell’anno scorso, dalla Corte d’Appello di Roma. Decisione ora definitiva

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400