Ricostruire il centrodestra partendo dall’opposizione all’amministrazione Coletta. Forza Italia, Fratelli d’Italia e Cuori italiani sono pronti a riprendere quel dialogo interrotto a marzo quando gli azzurri voltarono le spalle alle primarie preferendo staccarsi da Nicola Calandrini ed Enrico Tiero. Ora che tutti sono sui banchi della minoranza bisogna ricostruire una proposta di governo, un’alleanza che dovrà riannodare i fili di un centrodestra che, se al primo turno del 5 giugno fosse andato unito al voto, avrebbe vinto le elezioni comunali.
Si riparte da questo e dall’opposizione a Damiano Coletta, già iniziata con veemenza e determinazione nei primi due Consigli comunali e nella conferenza capigruppo. L’opposizione di centrodestra è consapevole di poter giocare la carta dell’esperienza per mettere in difficoltà i neofiti della maggioranza di Latina Bene Comune. E la strategia sarà confermata anche nelle prossime settimane.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (25 luglio 2016)