Minuti di paura ieri mattina nello specchio di mare antistante il Lido La Bussola a Marina di Minturno, dove sono stati tratti in salvo quattro giovani minorenni, due maschi e due femmine, tutti originari di Napoli ed attualmente in vacanza sul litorale della località del sud pontino. Un intervento che ha visto protagonisti i due bagnini dello stabilimento balneare ed anche altri due giovani che si trovavano in spiaggia, i quali, senza esitazioni si sono lanciati in acqua. Le condizioni del mare di ieri non erano certamente ideali per gettarsi in acqua, ma A.A. di 13 anni, A.G. di 11, S.M. e G.M. di 12 anni, intorno alle 14 hanno deciso di farsi un bagno. Il tempo stava cambiando e le condizioni meteo-marine sconsigliavano il bagno. Ma i giovani hanno pensato che rimanendo vicino alla riva non ci sarebbero stati pericoli di sorta. Ed invece le forti correnti marine, ben presto, hanno allontanato i quattro giovanissimi napoletani dalla riva.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (26 luglio 2016)