Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Rapina per un Rolex falso, arrestati

Terracina

Minacciano con la pistola un anziano per l’orologio, poi una fuga rocambolesca verso Fondi. Braccati due campani

Hanno minacciato con la pistola un anziano per farsi consegnare un Rolex falso, poi il rocambolesco tentativo di fuga durato ben poco. I due malviventi, entrambi originari di Casoria, sono stati infatti arrestati dai carabinieri. Tutto ha inizio con la rapina ai danni di un uomo, al quale i due hanno sottratto un finto Rolex. Dopodiché i rapinatori, armati di una pistola, sono fuggiti a bordo di uno scooter, rimanendo però coinvolti in un incidente stradale in zona Torre Canneto a Fondi, a seguito del quale entrambi - ora ricoverati in ospedale e piantonati - hanno riportato delle lesioni. Per cercare di sfuggire ai carabinieri i malviventi hanno sottratto l'automobile a una famiglia di senegalesi, salvo poi abbandonarla per tentare la fuga a piedi nel centro di Fondi. Uno di loro è stato però presto fermato dai militari dell'Arma della Tenenza di Fondi grazie anche all'ausilio di un elicottero alzatosi in volo da Pratica di Mare, mentre l'altro ha raggiunto Casoria, dove però è stato tratto in arresto. Proseguono le indagini.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (28 luglio 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400