E’ entrato nel negozio ma non era da solo, evidentemente si è spazientito per l’attesa. Ad un certo punto ha iniziato ad inveire contro due donne e in particolare, in base ad una prima ricostruzione, ha preso di mira una dipendente del negozio perchè non era stato accontentato nella sua richiesta. Forse era da molto tempo in attesa o la risposta che gli ha dato una delle due ragazze non gli è piaciuta e così è andato su tutte le furie, ha perso la pazienza non soltanto a parole andando completamente fuori di testa e con una stampella ha picchiato una ragazza sul viso e poi ha danneggiato anche i computer. E’ successo ieri mattina in pieno centro a Latina nel negozio Wind all’incrocio tra via Don Morosini e via Fratelli Bandiera. La ragazza è stata accompagnata presso l'ospedale Santa Maria Goretti.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (30 luglio)