Le comunità di Ardea e Pomezia, da 48 ore, continuano a piangere l’ennesima “vittima dell’asfalto”.
Soprattutto sui social network - in particolare su Facebook - viaggia il cordoglio per la morte di Mirko De Pace, il 17enne che nella notte di mercoledì è stato travolto da un’auto in corsa lungo via Pratica di Mare, cadendo dal suo motorino e perdendo la vita sul colpo. Centinaia sono le persone che, anche ieri, hanno voluto ricordare “Bombetta” - così era conosciuto il ragazzo - con estremo dolore e affetto per i familiari.In più, molti cittadini hanno voluto mobilitarsi anche fisicamente, con la serata di ieri che è stata contrassegnata da un incontro-fiaccolata proprio nella zona dell’incidente, a testimoniare vicinanza alla famiglia ma anche la necessità di intervenire per aumentare, soprattutto nottetempo, la sicurezza su via Pratica di Mare.