Si è tuffato per giocare in piscina poco dopo avere mangiato e ha rischiato di annegare. Momenti di paura stamattina all'acquapark Scivosplash dove un bambino di sei anni è stato soccorso e trasportato in eliambulanza presso l'ospedale Bambino Gesù di Roma per le cure e gli accertamenti del caso.

A intervenire immediatamente è stato il personale qualificato per il soccorso che presidia la piscina: quando i bagnigni hanno visto il bambino annaspare sott'acqua si sono tuffati per recuperarlo e hanno attivato le procedure di emergenza con un medico che si trovava all'acquapark con la famiglia. Del caso si stanno occupando i poliziotti della Squadra Volante.