Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




Tornano all'Ater un alloggio utilizzato dai Di Silvio e anche l'appartamento di Zof

Una delle operazioni effettuate nei giorni scorsi

0

Tornano all'Ater un alloggio utilizzato dai Di Silvio e anche l'appartamento di Zof

Latina

Recupero di alloggi Ater occupati abusivamente, altri due immobili saranno presto assegnati a chi ne ha diritto. L'attività della polizia e del personale Ater ottiene risultati quasi giornalieri. Infatti, nell’ambito del Protocollo stilato nelle scorse settimane da Questura ed Ater relativo al contrasto alle occupazioni abusive degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, si evidenziano positivi sviluppi nell’azione intrapresa.

Dopo l’alloggio ubicato in via G.B. Grassi rientrato da qualche giorno nella disponibilità dell’Azienda, un altro appartamento di edilizia popolare che nel 2007 era stato occupato abusivamente da alcuni componenti della famiglia Di Silvio è stato recuperato: si tratta di un alloggio situato in via Pionieri della Bonifica, che gli occupanti hanno liberato prima che si procedesse allo Sgombero riconsegnando le chiavi all’Ater.

L’accesso all’abitazione è stato già messo in sicurezza, sarà ora il Comune di Latina a dover provvedere per destinarlo agli aventi diritto in graduatoria, mediante apposito decreto di assegnazione.

Anche l’abitazione popolare che la Squadra Mobile della Questura sequestrò nei mesi scorsi ad Alessandro Zof, nell’ambito delle indagini seguite al tentato omicidio avvenuto il 06 marzo u.s. a San Felice Circeo, è tornata definitivamente all’Ater ed è già nella disponibilità del legittimo assegnatario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400